Prestipino, Carfagna, Boschi: trova le differenze

Prestipino, Carfagna, Boschi: trova le differenze. Non mancherebbero gli esempi per dimostrare che i dem urlano al sessismo solo se fa comodo e solo se vengono offese e criticate le donne del partito, soprattutto quelle che contano davvero. Le altre s’arrangiano da sole, come Patrizia Prestipino che è stata attaccata... Continua »
luglio 27, 2017 / 0

Il business dei migranti

Il business dei migranti La questione più importante e seria in assoluto da qui al futuro remoto – quella degli immigrati – viene trattata come se fosse solo una questione morale. Chi vuole accogliere tutti gli immigrati è buono, chi non vuole è feccia. Non se ne può più. La... Continua »
luglio 21, 2017 / 0

Le archeologiche madri mediterranee

Le archeologiche madri mediterranee Le archeologiche madri mediterranee, figure terrene e semplici eppure poco rassicuranti come da mitologia greca, le madri che sbagliano, che sono cieche d’amore per i pargoli, che guai se glieli tocchi, che viziano, che soffocano, che proteggono e raccontano, che delicatamente forgiano destini, che pure abbandonano... Continua »
luglio 2, 2017 / 0

Quando eravamo liberi c’era Oriana Fallaci

Quando eravamo liberi c’era Oriana Fallaci “…lasciar funzionare le leggi del mercato, limitando l’intervento pubblico a quanto strettamente richiesto dal loro funzionamento e dalla pubblica compassione” Tommaso Padoa Schioppa Quando eravamo liberi c’era Oriana Fallaci che vomitava odio verso l’Islam un giorno si e l’altro pure e nessuno si sognava... Continua »
giugno 21, 2017 / 0

Dexit

  Dexit: se la Germania uscisse dall’euro staremmo meglio. Si parla di Dexit con insistenza, tanto per perdere altro tempo, perché non accadrà. La Germania prima dell’euro aveva una moneta fortissima, troppo forte per essere competitiva. Noi eravamo competitivi. Con l’euro (conformato al marco) ha cominciato ad avvantaggiarsi in maniera... Continua »
giugno 4, 2017 / 0

La tortura piace solo a Trump?

La tortura piace solo a Trump? Ipocrita (s.m.). Dicesi di persona che, professando virtù che non rispetta, si procura il vantaggio di trasformarsi, agli occhi di tutti, in ciò che più disprezza. Ambrose Bierce La tortura piace solo a Trump? La tortura sostanzialmente piace a tutti i governi americani, democratici... Continua »
gennaio 28, 2017 / 0

La Siria per l’occidente è una partita persa

La Siria per l’occidente è una partita persa Aleppo est è stata completamente liberata . “Alla presa della parte orientale della città si è arrivati grazie all’offensiva dell’esercito iniziata lo scorso 15 novembre; i militari regolari sono stati sostenuti da Hezbollah libanesi, curdi dell’Ypg, unità iraniane e aviazione russa. Certamente... Continua »
dicembre 26, 2016 / 0

Il mondo governato dai simpaticoni

Il mondo governato dai simpaticoni   Il mondo governato dai simpaticoni non può che migliorare. La storia va dalla parte sbagliata per questioni di feeling, signori. Lilli Gruber si è adoperata per dare un contributo determinante all’avvio della campagna simpatia, quella che salverà il mondo occidentale dalla disfatta.  Ha ospitato... Continua »
novembre 13, 2016 / 0

Elena Ferrante tra letteratura e marketing

Elena Ferrante tra letteratura e marketing   Elena Ferrante tra letteratura e marketing. Vi sono enormi dislivelli e molte discriminanti tra i colossi dell’editoria e tutti “gli agganciati” rispetto agli altri. Di solito ogni volta che c’è da criticare i best sellers e i giganti dell’industria del libro, intellettuali e opinionisti intoccabili e... Continua »
ottobre 3, 2016 / 0

Quando parliamo di Ue

Quando parliamo di Ue Quando parliamo di Ue e della possibilità di migliorarla noi parliamo a vanvera, come se le regole che dobbiamo rispettare fossero state concepite da gente distratta e in buona fede, come se quelle regole potessero davvero essere uguali per tutti (non lo sono affatto e non... Continua »
settembre 26, 2016 / 0

Integrazione è una parola

Integrazione è una parola Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi. Charles Evans Hughes “Houellebecq è il ritrattista terribile di questo Basso Impero che è diventata l’Europa dei pieni... Continua »

Il Padre dei turchi

Il Padre dei turchi, l’unico vero Padre, era e rimane Mustafà Kemal Ataturk. Churchill lo definì un uomo di quelli che nascono ogni due secoli. Cacciò i greci che colonizzavano, diede forma di Repubblica a... Continua »

Parli del TTIP e ti rifilano il CETA

Parli del TTIP e ti rifilano il CETA senza che nessuno se ne accorga e nel silenzio pressoché generale della stampa. L’accordo economico e commerciale globale tra UE e Canada è stato già firmato, ed... Continua »

Rapporto dell’intelligence russa sul petrolio di Daesh

Rapporto dell’intelligence russa sul petrolio di Daesh. Il testo originale è più lungo ed è molto dettagliato, riporta nomi, indirizzi e particolari. Ho apportato alcuni tagli. Esso è visibile qui: http://www.voltairenet.org/article191637.html Source : Onu S/2016/94 “La Turchia è... Continua »

Quel vizietto

Quel vizietto Dove si parla di Gomorra la serie, ovvero dello strano vizietto della produzione, a cui capita sempre la disgrazia di avere rapporti coi camorristi quando viene a Napoli    Quel vizietto la produzione... Continua »

Napoli per parlare del mondo

Napoli per parlare del mondo “Uomini e donne delle forze dell’ordine sono quotidianamente impegnati in strada con attività di prevenzione e repressione ma anche nelle scuole con progetti di educazione alla legalità. Progetti che spesso... Continua »

Buona Nuit Débout a tutti

Buona Nuit Débout a tutti Buona Nuit Débout a tutti. In Francia si ribellano alla riforma del lavoro. Anche lì hanno il loro temibile jobs act ma lo chiamano loi travail perché ci tengono a... Continua »

Andrea Morrone sull’astensionismo

Andrea Morrone sull’astensionismo nel 2005 scriveva un articolo attualissimo e ripercorreva la storia repubblicana dal 1972. Partendo dalla domanda se sia legittimo o meno astenersi e invitare i cittadini a non andare alle urne Morrone... Continua »

Muore Casaleggio non il M5S

Muore Casaleggio non il M5S A sessant’anni se n’è andato Gianroberto Casaleggio, il co-fondatore di un movimento politico anomalo e innovativo il quale – piaccia o non piaccia – ha avuto la capacità di occupare... Continua »

Prima minaccia punizioni e poi ritratta

Prima minaccia punizioni e poi ritratta: Angela Merkel fino a pochi giorni fa non ha fatto altro che evocare procedure d’infrazione contro la Grecia e anche contro l’Italia, ree (la prima, soprattutto) di non saper... Continua »

Eugenio Scalfari e i bisogni primari

Eugenio Scalfari e i bisogni primari Eugenio Scalfari e i bisogni primari. Le parole che ha pronunciato sui poveri durante una trasmissione televisiva sono state pesantemente criticate: “Gli uomini hanno bisogni primari come gli animali. Noi... Continua »

Chi conta qualcosa non usa il portafoglio

Chi conta qualcosa non usa il portafoglio “Il privilegio dei potenti è guardare le disgrazie da una terrazza” Kahlil Gibran Chi conta qualcosa non usa il portafoglio. Per capire se uno è importante, in Italia,... Continua »

I mattini grigi della tolleranza

I mattini grigi della tolleranza I mattini grigi della tolleranza è il titolo di uno scritto quanto mai attuale di Michel Foucault apparso nel 1977 su Le Monde. Si tratta di una serie di osservazioni... Continua »

Pronti alla moviola in campo?

Pronti alla moviola in campo? Ecco cosa disse Mancini, giustificando Mihajlovic per insulti razzisti a Vieira in occasione di un Lazio-Arsenal di Champions League: “Sinisa e Vieira sono due ragazzi intelligenti, credo che possano superare le tensioni... Continua »

Una leggina sul conflitto di interessi

Una leggina sul conflitto di interessi Una leggina sul conflitto di interessi noi ce l’abbiamo, risale al 2004 e porta la firma di Frattini. E’ pessima, insufficiente, piena di lacune e di omissis. Si vede... Continua »